MERCATO – C’è Jorge Mendes dietro al caso El Shaarawy

MERCATO – C’è Jorge Mendes dietro al caso El Shaarawy

Sarebbe tutta opera di Jorge Mendes, questo è quanto trapela riguardo alla situazione tra Monaco e Milan per il riscatto di El Shaarawy

El Shaarawy

MILANO – Un mancato riscatto che potrebbe andare oltre le ragioni tecniche. Le clausole dell’accordo tra Monaco e Milan sono ormai note a tutti, per il diritto di riscatto di El Shaarawy il Monaco avrebbe dovuto versare 14 milioni di euro, ma al superamento delle 25 presenze stagionali con il club monegasco il diritto di riscatto si sarebbe trasformato in obbligo di riscatto. Per questo motivo dopo la 24esima presenza stagionale, El Shaarawy è stato messo fuori rosa, evitando così al Monaco un esborso importante. Inizialmente si pensava a una bocciatura del tecnico Jardim, ma in realtà dietro al caso El Shaarawy ci sarebbe ben altro. O meglio, qualcun’altro. Si tratterebbe infatti di una mossa studiata da Jorge Mendes, il potentissimo agente portoghese che  è una figura di spicco per il club monegasco, visto che molti giocatori sono suoi assistiti. Così come il tecnico Jardim, il quale avrebbe semplicemente eseguito un ordine arrivato dal suo procuratore per restituire al Milan lo sgarbo fatto quest’estate. La collaborazione tra Galliani e Nelio Lucas, elemento del fondo Doyan, non è piaciuta a Mendes, anche perché il Milan ha usato il fondo Doyan per l’affare Kondogbia, giocatore proprio del Monaco. A rimetterci in questo caso è El Shaarawy stesso, che ora si trova praticamente senza squadra a sei mesi dall’europeo, per lui è possibile un ritorno in Italia, anche se non sarà facile trovare la sistemazione giusta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy