Le voci, Giunta: “Berlusconi non è più convinto della cessione”

Le voci, Giunta: “Berlusconi non è più convinto della cessione”

Il giornalista ha fatto il punto sulla scelta del Presidente del Milan e del mercato rossonero

 

MILANO – Intervenuto negli studi di Sky Sport per parlare anche di Milan, Mario Giunta ha fatto il punto sulla possibile cessione della società rossonera al consorzio cinese: “Il presidente Berlusconi, da ciò che abbiamo raccolto con la squadra Milan, non sembra essere più molto convinto. Il perché è difficile capirlo, visto che qualche giorno fa aveva sempre dichiarato che il gruppo dei cinesi era un gruppo concreto, molto solido e fidato: bisogna capire se sono cambiate le carte in tavola, c’è la data fondamentale del 15 giugno e si capirà. Cambieranno le strategie di mercato in base alla conclusione dell’affare: se il Milan resterà così rimarrà anche Cristian Brocchi, ci sarà un mercato diverso e sicuramente caratterizzato dalla valorizzazione dei giovani, con operazioni molto più italiane. Con l’avvento dei cinesi invece il profilo sarebbe molto più internazionale, Unai Emery è un profilo internazionale e vincente da tenere in considerazione: bisognerà poi vedere quanti soldi freschi metterà eventualmente il consorzio per il mercato”. Intanto una squadra inglese spinge per Vazquez: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy