LE VOCI – Ag. Mauri: “Non vuole scaldare la panchina, è molto contrariato”

LE VOCI – Ag. Mauri: “Non vuole scaldare la panchina, è molto contrariato”

Dino Zappacosta, agente di Josè Mauri, ha analizzato la situazione del suo assistito dopo l’ennesima in Coppa Italia contro il Carpi

verita-mauri-agente

Dopo la partita contro il Carpi, l’agente di Josè Mauri Dino Zappacosta ha fatto il punto della situazione riguardo il suo assistito. Queste le parole dell’agente di Mauri riportate da Tuttomercatoweb: “Il giocatore non è sul mercato, come ha detto Mihajlovic lo vorrebbe tenere e l’ha dichiarato apertamente, quindi altri club non si avvicinano se il ragazzo viene dichiarato incedibile. Il ragazzo è molto ma molto amareggiato per tanti motivi. Ha 19 anni ma è molto maturo mentalmente, fa vita sana, non esce, non fa serate, non beve. Nel momento in cui sai che non giochi mai e neanche hai speranze di poter entrare, potresti lasciarti andare invece lui si allena da professionista, ha grande maturità. Non è andato al Milan per scaldare la sedia della panchina o della tribuna. Però non ha fatto nemmeno un minuto ieri in Coppa. Questo è emblematico, il mister non lo vede o non lo ritiene affidabile, però d’altra parte dice di voler puntare su di lui. Credo ci sia un pò di confusione. Il mister conosce la situazione e decide, Mauri accetta e lavora ancora di più, non si vuole fare polemica però è molto amareggiato. Lui sa che può dare molto di più e vorrebbe un pò di spazio per dimostrarlo. Non pretende di essere titolare ma almeno di avere qualche minuto in più per mettersi in mostra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy