L’ADDIO – Pazzini al Verona. Il Milan l’ha venduto

L’ADDIO – Pazzini al Verona. Il Milan l’ha venduto

( CLICCA QUI PER UN’ALTRA INCREDIBILE NOTIZIA DI CALCIOMERCATO DEL MILAN! ) A Verona ritrova il mister Andrea Mandorlini che lo conosce bene e lo vuole a tutti i costi. A Verona trova il suo migliore amico con il quale sta trascorrendo, insieme con le rispettive famiglia, le vacanze: il…

( CLICCA QUI PER UN’ALTRA INCREDIBILE NOTIZIA DI CALCIOMERCATO DEL MILAN! )

A Verona ritrova il mister Andrea Mandorlini che lo conosce bene e lo vuole a tutti i costi. A Verona trova il suo migliore amico con il quale sta trascorrendo, insieme con le rispettive famiglia, le vacanze: il capo cannoniere Luca Toni. A Verona trova un contratto di quattro anni che gli garantirebbe un posto da titolare e la speranza di far scrivere il suo nome, sul taccuino al Commissario tecnico Antonio Conte. Giampaolo Pazzini, dopo un’annata fallimentare (non per colpa sua) al Milan, riparte dall’Hellas Verona

 

 

 

 

La squadra del Presidente Maurizio Setti è quella che ha mostrato maggior interesse per avere il bomber. Un contratto a lunga durata (quattro anni), una soddisfacente proposta economica ed è cosi che i gialloblù hanno bruciato l’interesse della Lazio (anche se c’erano state solo poche chiacchiere), del Bologna e del Sassuolo che nell’ultima ora si era fatto sotto per garantirsi il “Pazzo” con contratto nero su bianco ma meno stuzzicante rispetto a quello della squadra di Setti. La trattativa è in fase più che avanzata. Per ora Pazzini continuerà le sue vacanze ospite proprio in Sardegna da Luca Toni. Ma i due potrebbero rientrare insieme, sullo stesso aereo, il prossimo sette luglio; giorno in cui il nuovo Verona ripartirà per la nuova stagione. E la coppia Toni-Pazzini potrebbe già far sognare i tifosi. (fonte: SportMediaset)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy