IL MILAN DI SINISA – Da Mandzukic a Soriano, tutti i nomi fatti dal nuovo tecnico rossonero

IL MILAN DI SINISA – Da Mandzukic a Soriano, tutti i nomi fatti dal nuovo tecnico rossonero

Tre ore per conoscersi, ma anche per iniziare a pianificare il Milan del futuro. Così è iniziata l’avventura rossonera di Sinisa Mihajlovic nel quartier generale di Silvio Berlusconi. Per tornare a lottare per lo scudetto serve un mercato importante e nella cena di Arcore sono usciti i primi nomi che…

Tre ore per conoscersi, ma anche per iniziare a pianificare il Milan del futuro. Così è iniziata l’avventura rossonera di Sinisa Mihajlovic nel quartier generale di Silvio Berlusconi. Per tornare a lottare per lo scudetto serve un mercato importante e nella cena di Arcore sono usciti i primi nomi che Galliani ha segnato subito sul suo taccuino. Secondo il nuovo allenatore, il centrocampo sarebbe il reparto da rivoluzionare. Così avrebbe chiesto José Mauri, Soriano e il rinnovo di De Jong. Per l’attacco, invece, il sogno è Mandzukic: i contatti con l’Atletico possono ripartire.

Mihajlovic magari non avrà a disposizione 120 milioni di euro, budget inizialmente offerto ad Ancelotti, ma l’intenzione è quella di fare una grande campagna acquisti per riportare i rossoneri a lottare per i vertice della classifica: l’obiettivo primario è la qualificazione alla Champions League, da qui non si scappa.

 

 

 

Grandi nomi pochi, ma giovani interessanti con voglia di cresce e tante motivazioni. Buono il profilo di José Mauri del Parma già vicinissimo ai rossoneri, mentre il prenotato Baselli dell’Atalanta resta ancora in stand-by. Mihajlovic ha chiesto anche il suo pupillo Soriano. Il centrocampista 1991 è esploso alla Samp e ora è pronto a seguire il suo maestro. Più difficile prendere Bertolacci perché la Roma è intenzionata a riportarlo a casa. I giovani, però, hanno bisogno di una guida e allora ecco che il rinnovo di De Jong è più probabile. L’olandese è in scadenza, ma i rossoneri sono pronti a fargli una nuova offerta sotto l’input di Sinisa. 

Per la difesa solo qualche idea, mentre per l’attacco si cerca Mandzukic come sostituto di Destro. Galliani a Madrid ha già fatto un sondaggio, ma il croato non sembrava essere in cima alla lista dei desideri di Ancelotti. Adesso il nuovo allenatore ha dato l’ok per riprendere i contatti con l’Atletico. Anche se il sogno di Berlusconi rimane sempre Ibrahimovic e bisogna ricordare che Sinisa è un grande amico dello svedese dai tempi dell’Inter. (fonte: SportMediaset)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy