FOCUS – Tanta qualità in scadenza di contratto, i possibili colpi a parametro zero

FOCUS – Tanta qualità in scadenza di contratto, i possibili colpi a parametro zero

In un mercato con pochi soldi, il Milan potrebbe trovare diversi gioielli a costo zero in vista di giugno

zero

MILANO – Il prossimo mercato del Milan sarà all’insegna del risparmio, dopo i grandi investimenti del mercato estivo. Galliani allora sarà costretto a ricorrere all’ingegno e a qualche occasione, come i colpi a parametro zero o prestiti con riscatto. Sul fronte parametro zero, l’eventuale arrivo verrebbe formalizzato a giugno, ma si può sempre trovare un accordo tra società per dare un indennizzo a chi rischia di perdere a costo zero un talento. C’è molta abbondanza quest’anno tra i giocatori in scadenza nel 2016 e, in caso di mancato rinnovo nei prossimi giorni, il Milan può trovare una vera miniera d’oro spendendo poco.

DIFESA D’ACCIAIO – E’ quella che sta mancando al Milan, nonostante i miglioramenti delle ultime settimane. Il cambio di modulo sta aiutando un reparto non perfetto, che nelle prossime sessioni di mercato verrà sicuramente puntellato. Assodato che Gigio Donnarumma sarà il portiere del presente e del futuro rossonero, si cerca il centrale che farà coppia nel futuro con Romagnoli e magari un altro terzino per completare il reparto. Per fare coppia con Romagnoli i due nomi più intriganti sono quelli di N’Koulou e Matip. Il primo è seguito con insistenza dalla Lazio e potrebbe sbarcare a Roma, sul secondo invece il Milan è forte e potrebbe già parlare con lo Schalke nel mercato di gennaio. Come terzini i nomi più spendibili sono quelli di Ivanovic, Caner Erkin e van der Wiel. Il primo dopo l’addio di Mou dal Chelsea potrebbe rinnovare, il terzino turco del Fenerbache si sta affermando su altissimi livelli e potrebbe essere un bel colpo, mentre per van der Wiel potrebbe aprirsi qualche spiraglio visti i rapporti tra Galliani e Raiola.

CLASSE E SOSTANZA – Il centrocampo è il reparto che sicuramente verrà puntellato a gennaio, anche qui le occasioni non mancano, più all’estero che in Italia. Il nome più spendibile per il mercato italiano è quello di Mati Fernandez, ai margini del progetto tecnico di Paulo Sousa a Firenze dopo esser stato protagonista con Montella. All’estero c’è più margine d’operazione, con un nome che balza subito all’occhio. Stiamo parlando di Ever Banega, elemento cardine del Siviglia di Unai Emery e pronto a lasciare l’Andalusia per provare nuove esperienze. Il Milan ci sta pensando seriamente già per gennaio, potrebbe essere il miglior affare degli ultimi anni per i rossoneri. Le alternative sono meno altisonanti, ma garantirebbero buona esperienza e sostanza. I nomi sono quelli di Mehmet Topal e Miguel Veloso, due mediani solidi in grado di dare buona copertura e far ripartire l’azione. Il primo è uscito solo una volta dalla Turchia per provare l’esperienza al Valencia, salvo poi tornare in patria dopo due anni e vorrebbe una nuova occasione. Veloso invece dopo la sfortunata avventura al Genoa si è ritrovato alla Dinamo Kiev e verrebbe con molta voglia di riscatto

PEPITE D’ORO – Le migliori occasioni sono però nel reparto avanzato, forse il miglior reparto dei rossoneri. Un esterno il Milan lo prenderà a giugno, ecco che allora entrano in gioco i nomi di Feghouli, Lavezzi e Carrillo. Il primo è uno dei migliori talenti del calcio africano, è diventato grande a Valencia e ora ha attirato su di sé le attenzioni dei top club, Inter in testa. El Pocho lo conosciamo tutti, è in rotta con il PSG e sarebbe un gran colpo sia come esterno che come seconda punta, mentre Carrillo rappresenta una scommessa, tutt’altro che azzardata però, visto che a 24 anni è uno dei protagonisti dello Sporting Lisbona che comanda in Portogallo. Nel caso in cui servisse anche una punta, il nome di Charlie Austin è garanzia di gol e prestazioni, come dimostrato lo scorso anno in Premier con ben 18 gol. E poi ci sarebbe Zlatan Ibrahimovic, ma per lo svedese sarebbe solo utopia, un sogno ma che in una notte di mezza estate potrebbe anche avverarsi..

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy