Balotelli sempre più vicino. Sugoni a Sky: “Si aspetta ok di Berlusconi”

Balotelli sempre più vicino. Sugoni a Sky: “Si aspetta ok di Berlusconi”

In queste ore non si parla d’altro. Balotelli potrebbe tornare alla corte di Berlusconi, a Milano, proprio lì dove si era consacrato.

Balotelli,milan,Galliani,Berlusconi

MILANO – In queste ore non si parla d’altro. Balotelli potrebbe tornare alla corte di Berlusconi, a Milano, proprio lì dove si era consacrato. Lì dove aveva lasciato il suo cuore e la sua dichiarazione di amore: “Sono tifoso del Milan fin da bambino”. Oggi che sembra che nessuno voglia averlo nella propria rosa, visti gli storici della sua carriera fatti di alti e troppi bassi, di magie in mezzo al campo ma troppi episodi da condannare fuori dal campo. Ma il Milan non si è mai dimenticato di lui. “Certi amori non finiscono mai”, già… come dare torto al buon Galliani. Il primo amore lascia il segno, per quante lacrime amare siano state versate è pur sempre il primo amore. Oggi potrebbe ricominciare tutto da dove si era interrotto. Balo e il Milan, molto più di una suggestione estiva. Molto più di un ricordo.

AGGIORNAMENTO 16.00 – Alessandro Sugoni, intervenuto a Sky Sport 24, ha fatto il punto sul possibile ritorno in rossonero di Mario Balotelli: “Si sta concretizzando, ieri sera c’è stato il blitz dello stesso Balotelli che si è incontrato con Mihajlovic ad una trentina di km da Firenze. Il Milan ha capito che non può arrivare a Ibra, e cercando comunque un attaccante, con Matri che è in uscita, allora ha accolto l’invito di Mino Raiola: “Perché non riprendete Mario?”. E’ servito l’incontro a Mihajlovic per capire la sua voglia di tornare in rossonero, lo conosce dai tempi dell’Inter. Galliani voleva sapere l’opinione di Mihajlovic e lui ha detto sì. Balotelli è ripartito felicissimo, ora si trova a Brescia. La parola passa alle due società, il Liverpool lo darebbe in prestito gratuito, bisogna capire eventualmente come verrà ripartito l’ingaggio. Balotelli guadagna circa 6 milioni. Bisogna aspettare l’ok di Berlusconi, ma le parole di Galliani fanno capire che il Milan è ben disposto al ritorno di Mario. Probabilmente il ritorno di Balotelli nasce dall’aver capito che il PSG non avrebbe liberato Ibrahimovic. Lui sa di giocarsi tanto, Mihajlovic è pronto a scommettere su di lui. Soriano? Ci aspettavamo una fine diversa ieri, ci sono stati abbracci e sorrisi ma ancora non c’è l’accordo. Soriano oggi sarà in campo con la fascia di capitano. Non c’è stata neanche la parola fine, da domani si tornerà a parlare e le possibilità che vada in porto restano perché resta l’ottimismo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy