AFFARE – Milan: ritorno di fiamma per Pjaca

AFFARE – Milan: ritorno di fiamma per Pjaca

I rossoneri rilanciano l’offerta per il talentuoso centrocampista croato, alzando l’asticella a 12 milioni di euro. La Dinamo Zagabria fa resistenza, ma le parti potrebbero incontrarsi a metà strada e chiudere così l’affare a breve

ZAGABRIA – Il Milan ci riprova per Marko Pjaca. Questa la notizia che arriva direttamente dal portale croato jutarnji.hr, il quale aggiunge come l’offerta dei rossoneri sia arrivata a 12 milioni, cinque in più di quanto già proposto alla Dinamo Zagabria a giugno. Il centrocampista classe ’95 rappresenta la nuova leva croata, un prototipo di Modric da far crescere con calma senza caricarlo troppo di responsabilità.

MANOVRA – Proprio nell’ottica di preservare  il gioiellino, la Dinamo avrebbe deciso di tenere ancora un anno Pjaca, anche per cercare di monetizzare il più possibile dalla sua cessione. Fondamentale sarà l’intermediazione di un volto notissimo tra le file rossonere, quel Naletic che ebbe l’intuizione di portare al Milan Savicevic dalla Stella Rossa di Belgrado.

RESISTENZA – Molti sono stati i club a bussare alla porta dei croati per Pjaca, ma la Dinamo non molla l’osso e, secondo fonti interne, l’obbiettivo della dirigenza sarebbe quello di tenerlo almeno fino all’europeo 2016 per poi battere cassa per una cifra non inferiore a 25 milioni di euro. In Croazia però sussurrano alla pre-tattica, convinti forse che le parti possano trovare un punto di incontro a metà strada, circa a 15 milioni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy