Zambrotta: “Gattuso maestro di determinazione. Sull’Atalanta…”

Zambrotta: “Gattuso maestro di determinazione. Sull’Atalanta…”

Le parole di Gianluca Zambrotta a MilanTV.

di Redazione Il Milanista

Zambrotta ha parlato di Gattuso a MilanTV

gattuso-zambrotta

MILANOGianluca Zambrotta, ex calciatore rossonero, ha parlato ai microfoni di MilanTV: “Anche quando incontri in Serie A o in Coppa Italia squadre sulla carta meno forti, se le affronti con poca determinazione, voglia e umiltà fai fatica e rischi di fare brutte figure. Sotto questo punto di vista, il Milan di adesso con Rino ha sbagliato l’approccio contro il Cagliari, come ha detto anche lui, ma poi si è ripreso. Questo non manca al Milan di Gattuso, lui è un maestro in questo. Spero di non sbagliarmi, tutte le partite sono difficili ma il Milan è sempre il Milan. Gattuso? Io so che Gattuso arriva presto a Milanello ed è l’ultimo ad andare via. Sta con lo staff a guardare i video, a vedere cosa si può migliorare e a studiare gli avversari. Sta sul pezzo. Ha tutte le caratteristiche come allenatore per far girare bene una squadra come il Milan. Durante l’allenamento usa tanta intensità, poi tiene sul pezzo i calciatori come mentalità, che devono essere sempre attenti, concentrati come in partita. Questo è importante. Poi ha idee che fa vedere anche durante le partite in campionato e in coppa, è un grande risultato questo”. Intanto, è assalto al nuovo Pirlo, l’agente: “Tifa Milan, è possibile che…” > CLICCA QUI

Domenica, intanto, sarà ospite a San Siro la scorbutica Atalanta di Gasperini: “L’Atalanta? E’ difficile giocare contro di loro perché ha un allenatore capace, d’esperienza e che sa di calcio. L’Atalanta è sempre stata una squadra, anche ai tempi del mio settore giovanile, era tra le migliori in Italia a livello di giovanili e poi ha un ambiente che le permette di crescere i giovani e di far star bene i giocatori. Poi ha una società, un presidente, che vuole il bene della squadra. Questa è una cosa in più per far rendere al massimo. Difficoltà a segnare? Forse hanno iniziato presto, ha messo in difficoltà il lavoro e la programmazione. Credo, però, che non ci sia un grande problema in fase realizzativa, i giocatori li ha. L’Atalanta ha un gruppo strepitoso, è solo una questione di tempo, di dargli la possibilità di aspettare un attimo”. Intanto, è assalto al nuovo Pirlo, l’agente: “Tifa Milan, è possibile che…” > CLICCA QUI

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy