Tre sardi in Nazionale, Maran: “Motivo d’orgoglio per tutti”

Tre sardi in Nazionale, Maran: “Motivo d’orgoglio per tutti”

Le parole di Rolando Maran, tecnico del Cagliari.

di Redazione Il Milanista

Cagliari, parla Maran

maran-cagliari

MILANO – (ANSA) – CAGLIARI, 15 MAR – La faccia di Maran è quella già vista nel dopo partita con l’Inter: raggiante. Più di mezza salvezza già in tasca per il Cagliari, ora i rossoblù stanno togliendosi tante soddisfazioni.


“Anche nel primo tempo abbiamo attaccato alti – spiega il tecnico del Cagliari -, ma nella ripresa abbiamo raccolto i frutti. Siamo sorretti da una buona condizione. Potevamo chiudere anche con un risultato più ‘rotondo’. Abbiamo spinto e accorciato bene”. Cosa pensa del gol di Cigarini? “Rimane nella memoria – risponde Maran -, peccato non sia stato convalidato. Ma era una punizione di seconda: Cigarini meritava quel gol”. Poi un elogio:” Lykogiannis e Cacciatore li ho visti bene in allenamento, e poi erano adatti per alcune caratteristiche della Fiorentina. Joao Pedro? Non faccio l’indovino, ma l’avevo previsto: lui era in crescita e lo vedevo bene durante la settimana”. I tre nazionali? “Motivo di orgoglio per tutti”. Intanto, Leonardo fa paura: colpo pazzesco in attacco > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy