Suso: Real Madrid e Chelsea attratte dalla clausola da 38 milioni

Suso: Real Madrid e Chelsea attratte dalla clausola da 38 milioni

Sulla clausola verterà il rinnovo di Suso al Milan

di Redazione Il Milanista

MILANO –  Suso con 7 assist è in testa alla speciale classifica e in 11 partite di Serie A. Per non parlare dei 3 gol già messi a referto diventando uno dei giocatori più importanti del Milan di Gattuso. L’entourage dello spagnolo ora però batte cassa, viso che il suo ingaggio è basso e prende molto meno dei vari Higuain, Donnarumma, Bakayoko, Biglia e Romagnoli, e vorrebbe uno stipendio da 3 milioni. Leonardo. Il direttore generale dell’area tecnica rossonera è disponibile a trattare l’aumento dell’ingaggio ma prima vuole ridiscutere la questione clausola rescissoria che, ad oggi, è fissata a 38 milioni ed è valida solo per l’estero e può essere utilizzata fino al 15 luglio. Leonardo, considerando che il valore del folletto è in salita, vorrebbe alzarla, per evitare di perdere il ragazzo di Cadice per una cifra ritenuta troppo bassa. Nei prossimi giorni l’incontro con Lucci per iniziare la trattativa per il rinnovo. Le grande insidie che si potrebbero intromettere tra le parti si chiamano Chelsea e Real Madrid. Sarri è da sempre un grande estimatore del numero 8 spagnolo, già ai tempi di Napoli. Tra l’altro il braccio destro di Roman Abramovich, Marina Granovskaia qualche giorno fa ha incontrato l’agente dello spagnolo ufficialmente per parlare di Zappacosta, ma non è escluso che non si sia parlato anche di Suso.  I blancos, secondo quanto riportato dal “Corriere della Sera” pure starebbero pensando di strapparlo da Milanello ma il quotidiano scrive: “I rossoneri vogliono tenerselo stretto, ma l’Europa inizia a tentare lo spagnolo”.  Intanto, Caldara out tre mesi: tutti i nomi di Leo per sostituirlo > CLICCA QUI

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy