Schelotto: “Il gol contro il Milan? La fine di un incubo”

Schelotto: “Il gol contro il Milan? La fine di un incubo”

Il racconto dell’ex interista

di Redazione Il Milanista

MILANO – I microfoni de La Gazzetta dello Sport hanno intervistato Ezequiel Schelotto, ex centrocampista dell’Inter.

L’italo-argentino è tornato a parlare di un gol segnato in un derby contro il Milan. Una rete che, per lui, non è stata affatto banale, anzi.

LE SUE PAROLE – “Sui social mi ricordano sempre la rete al Milan, un’ emozione incredibile. Quel gol è stata la fine di un incubo. La gente da fuori pensa che i calciatori siano dei privilegiati: bella vita, ricchi e famosi ma non è così. I soldi non contano se non sei felice. Anche noi piangiamo e soffriamo come tutti. In quel periodo avevo la testa incasinata, venivo da momenti complicati nella mia vita privata. Intorno a me c’era gente per cui ero solo un bancomat: vedevano in me chi poteva pagar loro di tutto, una scorciatoia per il lusso. Mi sono fidato delle persone sbagliate. Per fortuna poi ho incontrato Gisela… La rete nel derby ha cancellato quel periodo buio. Mia moglie mi ha ridato gioia e serenità, è stata la svolta”.

Intanto, dall’Inghilterra sono sicuri: primo colpaccio di Gazidis per il Milan > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy