San Siro, Milan e Inter pronte alla cogestione

San Siro, Milan e Inter pronte alla cogestione

I club vogliono la gestione secolare dell’impianto

di Redazione Il Milanista
MILANO – Il Milan dopo essere stato rilevato dal gruppo Elliott ha riaperto il “dossier San Siro” che il precedente proprietario, Yonghong Li, aveva chiuso volendo costruire il proprio stadio. L’Inter, sottolinea la “Gazzetta dello Sport”, aveva iniziato anche a pensare a un futuro solitario, ma ora si ritroverà in coabitazione con i rossoneri. I due club ora potranno trattare con il comune per una cessione del diritto di superficie dell’impianto per 99 anni. La situazione attuale dei club è l’affitto e di recente il Comune ha approvato un intervento di manutenzione ordinaria e straordinaria da 15 milioni. Nella settimane che verrà Milan e Inter si incontreranno per mettere le basi per la creazione del piano da presentare a Palazzo Marino. Se si troverà l’accordo sul prezzo della concessione, i club meneghini potranno rimanere nel loro stadio che dovrà avere una serie di lavori di rinnovamento che però dovranno mantenere il fascino storico che lo contraddistinguono ma guardando sempre il bilancio. La situazione si è sbloccata e non sarà facile ma Inter e Milan intanto l’hanno intrapresa. Intanto, clamorosa idea del Milan: Chiesa nel mirino, sorpasso all’Inter! > CLICCA QUI
Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy