Roma, Dzeko: “Contano i tre punti, dobbiamo giocare sempre con la faccia cattiva”

Roma, Dzeko: “Contano i tre punti, dobbiamo giocare sempre con la faccia cattiva”

Le parole di Edin Dzeko, attaccante della Roma.

di Redazione Il Milanista

Roma, parla Dzeko

dzeko-roma

MILANO – (ANSA) – ROMA, 13 APR – Non segnava in casa da quasi un anno ma per Edin Dzeko, match winner nel match contro l’Udinese,

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

“quello che conta sono i tre punti, era la cosa più importante oggi e anche per me che finalmente ho fatto gol all’Olimpico”, spiega il bosniaco a Sky a fine match. Marito anche degli ingressi di Pellegrini e Florenzi: “Sicuramente hanno cambiato partita loro, nel 2/o tempo abbiamo giocato veramente alla grande, poi alla fine è arrivato anche il gol che ci siamo meritati. Questa vittoria vale tanto”. Grazie anche alla porta inviolata: “Conta tanto – risponde Dzeko – una squadra che vuole vincere prima di tutto non deve prendere gol e noi ne abbiamo presi tanti. Prima della partita ho detto “Ragazzi, giochiamo come contro la Sampdoria a Genova, non prendiamo gol”. E alla fine lo facciamo, come abbiamo fatto. In una stagione così dove non siamo stati alla grande, siamo ancora in corsa e anche un miracolo un po’.
Dobbiamo giocare tutte le partite come il secondo tempo, con la faccia cattiva”. Intanto, l’UEFA dice no: salta il fenomeno scelto da Leo > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy