Ravelli a MilanTv: “I titoli dei giornali? Fanno parte del contorno”

Ravelli a MilanTv: “I titoli dei giornali? Fanno parte del contorno”

Ecco il pensiero della giornalista del Corriere della Sera

di Redazione Il Milanista

MILANO – La giornalista del Corriere della Sera, Arianna Ravelli è intervenuta ai microfoni di Milan TV:  “Il Milan ci arriva dopo una serie di risultati utili e una sosta invocata perché i giocatori ne avevano bisogno. Gattuso ha detto che questa pausa ha portato nuove energie, anche mentali. Il Milan ci arriva in una buona condizione, consapevole che la distanza non si sia annullata magicamente. La Juventus resta una squadra di un’altra categoria per la continuità di vittorie. Le parole più sentite Rino le ha dette verso Allegri e verso i bianconeri. A Gattuso non son piaciuti tanto i titoli dei giornali, i giocatori vengono un po’ imbeccati da parte nostra. Mi sembra il normale gioco delle parti. I titoli dei giornali fanno parte del contorno, non chiedo che condizionino più di tanto. Non lo so, perchè se lo sarà, sarà una cosa a livello di inconscio. La Juventus mi sembra abituata a gestire tanti impegni, sarebbe una novità vedere una Juve che sottovaluta l’impegno, perchè ha la testa altrove. Qualche volta è successo quest’anno, ma Allegri ha già fatto capire che i bonus sono esauriti e non possono più permettersi distrazioni. Non credo che commetteranno quest’errore, però bisognerà vedere le condizioni fisiche. Penso, invece, che entrare in campo sapendo già il risultato dei diretti concorrenti possa incidere. Giocare sempre sapendo che non puoi sbagliare alla lunga è pesante. Dal punto di vista del Milan, vedersi a -8 potrebbe creare qualche problema. Magari, invece, darà una motivazione in più”. Intanto ci sono brutte notizie dall’America —> CONTINUA A LEGGERE 

Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy