Piccinini: “Il Var non è la perfezione. Milan? Dietro la Lazio”

Piccinini: “Il Var non è la perfezione. Milan? Dietro la Lazio”

Ecco le parole di Piccinini

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il giornalista di Mediaset Premium, Sandro Piccinini, è intervenuto a RMC Sport alla trasmissione Maracanà, durante la quale ha analizzato l’ultima giornata di Serie A. Ecco le sue parole:

Il VAR non è la perfezione, è un aiuto e andrebbe utilizzato come tale. Il mio giudizio continua a essere positivo, ma quando sbaglia anche il supervisore davanti al monitor si dovrebbero prendere dei provvedimenti. Dopo la clamorosa rimonta contro il Tottenham, l’Inter ha acceso una luce che ha sbloccato la squadra: a cambiare è stato l’atteggiamento dei giocatori in campo, c’è più fiducia e consapevolezza. Nei singoli l’ Inter ha qualcosa in più del Napoli, che però fa del gioco di squadra la propria forza. Questo discorso valeva durante l’era Sarri ed è più attuale che mai oggi con Ancelotti. L’acquisto di Pastore? Il calciomercato è fatto anche di scommesse e si sapeva che l’argentino sarebbe stato un azzardo. La Roma ogni estate vende i pezzi migliori, ma ci sono stagioni in cui può non andarti bene: i giallorossi sono in evidente difficoltà. La lotta per il 4° posto? Vedo la Lazio davanti a Roma e Milan: Inzaghi mi dà fiducia, è una certezza per come sa gestire il gruppo ”. Intanto, Caldara out tre mesi: tutti i nomi di Leo per sostituirlo > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy