Paolo Condò: “Dare un favorito nel derby è da ingenui, ma il Milan viene da una striscia migliore”

Paolo Condò: “Dare un favorito nel derby è da ingenui, ma il Milan viene da una striscia migliore”

Ecco le parole del giornalista a Sky Sport

di Redazione Il Milanista
Condò Bonucci

MILANO – Paolo Condò ha parlato del derby di questa sera tra Milan-Inter ai microfoni di Sky Sport. Ecco le parole del giornalista sulla stracittadina meneghina:

“Non sono così ingenuo da dare un favorito nel derby, ma è chiaro che il Milan viene da una striscia molto migliore. Secondo me conterà anche il risultato del Napoli prima, perché c’è Napoli-Udinese con la necessità dell’Udinese di fare punti, ma se il Napoli dovesse perdere qualche passo magari al Milan potrebbero venire delle strane idee. Il Milan naturalmente ha questa tentazione e questa speranza di mettere quattro punti fra sé e l’Inter, che sarebbe colpire non una ma due volte, dall’altra parte l’Inter che viene da un periodo tremendo è come quello che ha perso molte puntate alla roulette e non dico che punta tutto quello che è rimasto, ma punta tutto non sul rosso e nero, per ovvi motivi, ma sul pari e dispari: se va bene questo colpo ritrova un po’ di affetto e di amore dei tifosi, che per forza di cose è scemato. Secondo me la forza del Milan è la filastrocca, perché noi sappiamo a memoria qual è la formazione: credo ci sia un piccolo dubbio tra Tiémoué Bakayoko e Lucas Biglia, però è una squadra riconoscibile. L’Inter tra una cosa e l’altra la rivoluziona totalmente, basta vedere le differenze tra la squadra che ci sarà nel derby e quella che è uscita dall’Europa League. Meno pressioni? Eventualmente se alla fine dovesse essere pareggio magari sarà vissuto meglio rispetto a come l’avresti vissuto se la Roma e il Torino avessero vinto”Intanto, Leonardo fa paura: colpo pazzesco in attacco > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy