Palmeri: “Il Milan aveva trovato un accordo con Sarri…”

Palmeri: “Il Milan aveva trovato un accordo con Sarri…”

Il retroscena

di Redazione Il Milanista

MILANO – Sta attraversando il periodo peggiore della propria carriera Maurizio Sarri, toccando il punto più basso con la sconfitta di domenica scorsa.

All’Etihad il suo Chelsea è stato umiliato (6-0) dal Manchester City ed ora il tecnico toscano è seriamente sulla graticola, con l’esonero che aleggia attorno a lui. Il giornalista Tancredi Palmeri, su tuttomercatoweb, ha fatto il punto della situazione su quelli che potrebbero essere i movimenti sulle panchine italiane a fine stagione, prospettando un possibile ritorno di Sarri in Serie A. Tra le candidate potrebbe esserci anche il Milan che, quattro anni fa, trovò un accordo proprio con l’attuale tecnico dei blues…

LE SUE PAROLE – “I giocatori del Chelsea hanno fatto fuori Sarri. Non lo vogliono più, non lo seguono più, sperano che anche Marina lo licenzi. E in una stagione così incerta, non si può certo essere sicuri in Italia di chi andrà e chi resterà. Anche se Di Francesco e Spalletti sembra difficile possano essere confermati, mentre il destino di Gattuso è appeso al quarto posto o alla vittoria della Coppa Italia. Con Sarri a disposizione, chi potrebbe affrettarsi a prenderlo? La Roma piena di giovani come piace a lui? L’Inter ricca e ambiziosa come finalmente potrebbe volere? O il Milan quattro anni dopo, visto che nel marzo 2015 Galliani aveva già stretto un accordo informale con l’allenatore toscano, salvo poi virare su Mihajlovic, che a sua volta aveva dato la sua parola al Napoli ma che De Laurentiis lasciò proprio per prendersi Sarri? A fine stagione avremo risposta…”.

Intanto, annuncio di Scaroni: arriva un altro colpaccio > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy