Milan-Sassuolo, le voci del post-partita: “Involuzione tecnica, ma…”

Milan-Sassuolo, le voci del post-partita: “Involuzione tecnica, ma…”

Le voci del post partita di Milan-Sassuolo fornite da acmilan.com

di Redazione Il Milanista

Milan-Sassuolo, le voci del post-partita

AC Milan v US Sassuolo - Serie A

MILANO – (fonte: acmilan.com) Analisi lucida e chiara. Così Mister Gattuso si è presentato ai microfoni di Milan TV dopo il successo per 1-0 sul Sassuolo. Il tecnico rossonero è apparso soddisfatto, ma consapevole che la strada verso l’obiettivo finale è ancora lunga.

SULLE CINQUANTA PANCHINE IN A
“Ringrazio tutti per il traguardo delle 50 panchine, anche se mi sembrano passate in dieci anni, non in uno”.

SULLA GARA
“Abbiamo faticato, ma contro di loro ci può stare perché hanno un buon palleggio. Ci teniamo tutto il buono che stiamo facendo, ma dobbiamo rimanere tutti con i piedi per terra. Siamo terzi, è vero, ma c’è ancora molto su cui lavorare. Servirà tornare a non sbagliare a livello tecnico”.

CLASSIFICA
“Manca ancora tanto, dodici partite, quindi preferisco non dire nulla. Sto vedendo un’involuzione tecnica, sta a me capire dove e cosa migliorare. In questo momento ci stiamo concentrando sulla fase difensiva, ma a livello tecnico bisogna fare molto di più. Giocare davanti ad un pubblico come quello di oggi non deve essere un peso per i ragazzi, così come giocarci partite per posizioni importanti, dobbiamo vivercela meglio”.

ERRORI
“Sta mancando la calma in fase di impostazione, mentre in fase difensiva, anche oggi, non abbiamo subito molto. A livello di possesso palla e di fluidità abbiamo fatto due passi indietro”.

STANCHEZZA
“Dobbiamo capire chi è stanco e chi invece è meno brillante. Tutte le squadre sono stanche, ma ora servirà brillantezza mentale nell’affrontare una gara alla volta”.

 

Al Club channel rossonero sono arrivate anche le parole di Davide Calabria, che ha analizzato così la gara: “Oggi erano importanti i tre punti, visto che fino a questo momento abbiamo sempre mancato questo tipo di partite: ora possiamo dire di aver fatto questo step in più. Ci siamo riusciti stringendo i denti, nonostante la squadra non abbia giocato la sua classica partita. Sarà difficile mantenere questo terzo posto, per questo dobbiamo pensare da subito al Chievo. Le cinquanta panchine in A del Mister? Siamo contenti, dal suo arrivo abbiamo ottenuto buoni risultati. Dobbiamo continuare così. La difesa? Abbiamo lavorato molto in questi ultimi giorni. Stiamo riuscendo a subire pochissimi gol, e davanti le nostre qualità ci permettono di trovare la via della porta. La cosa che conta di più è la concentrazione”. Intanto, col terzo posto arriva la bomba: tifosi rossoneri impazziti! > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy