Milan, con l’Europa ci saranno 3 acquisti, senza 2

Milan, con l’Europa ci saranno 3 acquisti, senza 2

Ecco come cambierebbe il Milan con o senza la partecipazione all’Europa League

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il Milan e Mirabelli stanno provando ad impostare il mercato in vista della prossima stagione, ma senza la sentenza della camera giudicante non potrà procedere con le trattative, ed è inutile sottolineare che, in base al verdetto di Nyon, ci sarà un piano A e uno B. La variante ? La presenza o meno in Europa League. Infatti se il Milan sarà confermato in Europa Mirabelli farà tre acquisti di livello e qualche cessione. In caso contrario saranno confermate le cessioni ma arriveranno due giocatori meno importanti. Sicuramente ci sarà il centravanti, visto i problemi sotto porta del Milan. I nomi sono quelli che circolano già da un po’: Immobile, Cairo, Falcao (che in questi giorni è in ritiro con la Nazionale a Milanello), Werner e Zaza. Mirabelli continua a seguire anche a Depay del Lione. Tra i profili seguiti c’è anche Fellaini: che rappresenta il giocatore che il Milan cerca – svincolato e di esperienza – tranne per lo stipendio: 10 milioni a stagione. Le cessioni giocheranno un ruolo decisivo. Senza le coppe i rossoneri dovranno sacrificare qualche pedina importante: soprattutto quelli che garantiscono plusvalenze che porterebbe alla virtuosità di bilancia richiesta dalla Uefa. Intanto in uscita: Donnarumma, potrebbe garantire una cifra tra i 40 e i 70 milioni. Bonaventura che potrebbe portare alle casse della società 25 milioni: considerando che quattro anni fa fu pagato 7 milioni dall’Atalanta. Alcuni giovani (Calabria e Locatelli su tutti) potrebbe garantire 15 milioni. Suso, arrivato da svincolato, 40 milioni. Romagnoli anche 50 milioni, ma il 30 % dovrebbe andare alla Roma. (La Gazzetta dello SportQuanti derby a suon di offerteCLICCA QUI 

Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy