Mantova, stalkera famiglia di ristoratori per difendere Allegri: scatta la denuncia

Mantova, stalkera famiglia di ristoratori per difendere Allegri: scatta la denuncia

A Mantova un dipendente comunale è stato denunciato da una famiglia di ristoratori per stalking: il tutto per difendere l’allenatore della Juventus Allegri.

di Redazione Il Milanista

Mantova, a processo per difendere Allegri

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus ed ex tecnico rossonero.
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus ed ex tecnico rossonero.

MILANO – Massimiliano Allegri, in questo momento, sarà frastornato dai dubbi di formazione per il big match contro l’Inter: Dybala o Douglas Costa? Cancelo o De Sciglio? Turno di riposo per Pjanic?

Un suo sfegatato fan, però, se la passa decisamente peggio… Un impiegato del Comune di Mantova, infatti, è ora sotto processo, accusato di molestie nei confronti di un ristoratore di città e di tutta la sua famiglia che hanno presentato, nei suoi confronti, più di una denuncia. Il tutto per… difendere Allegri! Il dipendente comunale, stanco dalle tante critiche ricevute dall’attuale tecnico bianconero ai tempi del Milan, avviò la sua opera di stalking; la cosa non si era però limitata agli sfottò, ma erano partiti anche sms corredati da post-it appiccicati alla porta del locale e biglietti infilati nelle cassette della posta.

Inutili, successivamente, gli interventi dei vari colleghi. L’impiegato continuava imperterrito nella sua opera di molestia; addirittura, si racconta che, utilizzando una busta e un foglio con l’intestazione del Comune, egli aveva inviato l’ennesimo messaggio offensivo al ristoratore. Poi le ingiurie alla famiglia, in particolare alla figlia del parte offesa.

Il 3 dicembre c’è stata la prima udienza nel corso della quale sono state sentite tutte le persone coinvolte – cinque in tutto – che hanno confermato le accuse. La sentenza è prevista per il 29 gennaio. Nel frattempo arriva il primo grande colpo del nuovo ad Gazidis! >>>CONTINUA A LEGGERE<<<

Caricamento sondaggio...

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy