Le Pagelle di Udinese-Milan

Le Pagelle di Udinese-Milan

Ecco i voti del Milan

di Redazione Il Milanista

MILANO – E’ finita Udinese-Milan      . Ecco le pagelle dei rossoneri della redazione de “Il Milanista”:

DONNARUMMA 6

L’Udinese crea, ma non conclude (quasi) mai in porta. Meglio così…

ABATE 5

Velazquez lo indivudua come punto debole del Milan. Non sbaglia. Ignazio fa quello che può ma il mal di testa è inevitabile.

ZAPATA 5

Soliti errori, solite sbavature, ennesimo pericoloso giallo evitabilissimo…

ROMAGNOLI 7

Non sbaglia niente ma con molta onestà e nessuna polemica alla sua quarta stagione a Milano non si registra nessun grosso passo in avanti. Suo il gol vittoria

R. RODRIGUEZ 5,5

Fa fatica dietro contro Fofana. Questa volta però fa fatica però anche a spingere…

SUSO 6,5

Dal suo piede parte sempre una giocata, un pericolo.

KESSIE 6

Al suo fianco c’è un altro che ci mette il fisico oltre che un polmone.

BAKAYOKO 6

Mette in campo tutto quello che Lucas Biglia non ha nella sua valigia. Non è tanta roba ma è sempre meglio che niente

LAXALT 6

Sta crescendo, sta tornando il giocatore che a Genova faceva la differenza. Dietro però…

(28′ st Borini 6: una carta matta senza effetti)

CUTRONE 5,5

Si ritrova tutto l’attacco sulle proprie spalle. Troppo pesante per lui per riuscire a quello che sa far meglio, giocare sui nervi, segnare quando il gioco si fa duro.

HIGUAIN 6

Una mezzoretta da Gonzalo: una conclusione a fil di palo su velo di Cutrone. Poi tanto lavoro dietro, per toccare qualche pallone che lassù fatica sempre ad arrivare. Esce precauzionalmente per un colpetto alla schiena. La settimana prossima c’è la Juventus…

(35 pt Castillejo 6,5: Lotta, combatte e tira anche in porta)

GATTUSO 6

Emergenza o no il suo Milan se la gioca. Con o senza Higuain (semplice contusione al fianco sinistro) il suo Diavolo prova a vincerla. Certamente con El Pepita sarebbe stato più facile restare al quarto posto…

[Messaggio troncato]  Visualizza intero messaggio

 

 

 

 

Ma intanto, ecco il nuovo colpo di Leonardo: CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy