Inzaghi: “Piatek non assomiglia né a Sheva né a me”. E su Cutrone…

Inzaghi: “Piatek non assomiglia né a Sheva né a me”. E su Cutrone…

Ecco il pensiero di SuperPippo

di Redazione Il Milanista

 

MILANO – Nella lunga intervista rilasciata da Inzaghi ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport” non poteva mancare un parere sugli attaccanti del Milan.

Ecco le sue parole: “Piatek è arrivato e si è trovato subito a suo agio, ha fatto gol anche con la Polonia. Non assomiglia né a me, né a Sheva, ma è bravo e mi piace molto. Però non dimentichiamoci di Cutrone: gli do un consiglio, resti al Milan, meglio del Milan non c’è niente. Conosco bene Patrick, l’ho fatto esordire in Primavera quando per età era ancora nella categoria Allievi. Deve aspettare il momento giusto e Rino lo aiuterà a crescere. Io spero soltanto che Patrick e Piatek possano realizzare con la maglia del Milan quello che abbiamo realizzato io e Sheva. E sono certo che rappresentino il futuro del club e della squadra che Rino sta formando”. Intanto, Leo chiude sui social: ecco il nuovo Paquetà > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy