Giorgetti: “Il Milan avrebbe dovuto condannare il gesto di Kessie e Bakayoko, bravo solo Gattuso”

Giorgetti: “Il Milan avrebbe dovuto condannare il gesto di Kessie e Bakayoko, bravo solo Gattuso”

Le parole di Giancarlo Giorgetti, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport.

di Redazione Il Milanista

Kessie-Bakayoko, parla Giorgetti

Kessié e Bakayoko
Kessié e Bakayoko espongono la maglia di Acerbi sotto la Curva Sud

MILANO – Giancarlo Giorgetti, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport, si è così espresso al Corriere della Sera su Kessie-Bakayoko.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Ecco le sue dichiarazioni: “Mi sembra il minimo. Uno sportivo sa qual è il significato dello scambio delle maglie. Uno sportivo non può fare un gesto come quello dell’altra sera. Il giudice sportivo ha ritenuto di non dover intervenire? E io invece spero che non finisca qua. Vedo i presidenti che si arrabbiano perché chiediamo di contribuire alle spese per la tutela della polizia, poi però se i tesserati provocano i tifosi avversari non muovono un dito. Il Milan avrebbe dovuto condannare questo gesto, non l’ha fatto. Bravo Gattuso, meno bravi i dirigenti. Chiunque abbia fatto sport sa che quello è stato un gesto sbagliato”. Intanto, bomba da Madrid: ecco il gioiello del Real per il Milan > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy