Giorgetti: “Costruire un nuovo stadio e poi condividerlo non ha senso”

Giorgetti: “Costruire un nuovo stadio e poi condividerlo non ha senso”

L’opinione di Giorgetti

di Redazione Il Milanista

MILANO – Giancarlo Giorgetti, sottosegretario del governo con delega allo sport, ha parlato a La Gazzetta dello Sport della questione stadio che coinvolge Milan ed Inter. Le sue parole:

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

“Io terrei San Siro, considero lo stadio un patrimonio di Milano. Da questo punto di vista rimango un romantico, però può darsi che il mondo stia cambiando. Su una cosa però non sono per nulla d’accordo: Milan e Inter sono libere di costruirsi un altro stadio, ma non capisco che senso abbia fare uno stadio nuovo per poi condividerlo. Arsenal e Tottenham non si sognerebbero mai di giocare in uno stadio in comune. Lo costruiscano più piccolo allora. Che senso ha comprare una nuova casa in coabitazione? A quel punto mi tengo San Siro con la sua storia”.

 

Intanto, bomba da Madrid: ecco il gioiello del Real per il Milan > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy