Gandini, niente Milan. Per lui incarico in Lega o in FIGC

Gandini, niente Milan. Per lui incarico in Lega o in FIGC

Ecco il perché Gandini non tornerà al Milan

di Redazione Il Milanista

MILANO – Non tornerà al Milan, Umberto Gandini. Questa è la novità che trapela dalla società di via Aldo Rossi. La decisione sarebbe arrivata dopo l’ennesimo colloquio tra l’ex Roma e il futuro a.d. del Milan, Ivan Gazidis che lanciò, a sorpresa la sua candidatura, visto che l’esperienza precedente al fianco di Adriano Galliani. L’idea era quella di avere due amministratori delegato con ruoli specifici e ben definiti con il manager varesino che si sarebbe dovuto dedicare ai rapporti (critici) con l’Uefa. Ma durante uno dei degli ultimi contatti sono emerse varie problematiche sulla riorganizzazione societaria, tali da condurre Gandini a fare un passo indietro. Il presidente del Milan, Paolo Scaroni, sembra essersi orientato al fronte politico, la Lega di Serie A, e la parte delle relazioni internazionali saranno compito di Gazidis. E Gandini? L’ex Roma si guarda intorno senza escludere un suo trasferimento all’estero. Ma attenzione ai possibili incarichi in FIGC e Lega di Serie A, che prossimamente rinnoveranno il loro management. Intanto, ecco tutti i dettagli dell’affare Paquetà-Milan > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy