De Magistris: “Razzismo? La posizione presa da Salvini è molto grave”

De Magistris: “Razzismo? La posizione presa da Salvini è molto grave”

Lo scontro

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, è tornato a parlare della questione razzismo negli stadi, criticando Matteo Salvini.

Il Ministro dell’Interno infatti, ha dichiarato che qualora il Napoli smettesse di giocare davanti ad un caso analogo a quello dello scorso 26 dicembre a San Siro, lascerebbe il calcio in mano ai pochi violenti. Abbandonare il campo, dunque, non è la soluzione giusta secondo Salvini. De Magistris invece, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, ha duramente criticato la presa di posizione del Ministro.

IL SUO COMMENTO – “Cori razzisti? Io sto con il Napoli, l’allenatore, i giocatori e la città intera. Reputo molto grave la posizione presa del Ministro dell’interno Matteo Salvini, il quale dovrebbe garantire che non ci siano cori discriminatori contro un giocatore, una squadra, una società o una città. Non so se abbia dato questa opinione per opportunismo politico o perché strizza l’occhio a qualcuno. Una pagina brutta che va stigmatizzata. Spero che non accada più che si sentano cori discriminatori, se dovesse succedere credo che la squadra debba agire e sedersi in campo, aspettando che cambino le cose”.

Intanto, assalto da 40 milioni: si chiude già a gennaio? > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy