Cutrone, gol e rinnovo

Cutrone, gol e rinnovo

L’attaccante cresciuto nel vivai rossonero sta per firmare il rinnovo con il Milan

di Redazione Il Milanista

MILANO – La stagione appena conclusasi sarà ricordata come quella in cui è nata la stella di Patrick Cutrone, in gol dalle prime partite del Milan. Infatti durante il ritiro fu lui a segnare il primo gol del Milan e, sempre lui, segnò al Lugano e poi al Bayern Monaco (doppietta) attirando su di sé le luci.  Nonostante i gol dal mercato sono arrivati André Silva e Kalinic che, con Montella allenatore, sarebbero dovuto essere i titolari. Intanto Patrick iniziò a segnare e Verona, Bologna e Crotone lo chiesero alla società rossonera, poi però i gol contro Craiova e Shkendija in Europa League e il gol contro i calabresi lo fecero rimanere a Milano. L’ex tecnico si era affidato a Cutrone per le partite di coppa, soprattutto dopo la sconfitta contro la Lazio. Con Gattuso, però, le cose sono anche perché: “Ha il veleno addosso, è tarantolato come piace a me” e posto fisso in squadra che gli hanno permesso non solo di chiudere la stagione con 18 gol che sono valsi non solo l’esordio in Nazionale ma anche il rinnovo fino al 2023 con ritocco verso l’alto.  Quanti derby a suon di offerteCLICCA QUI 

Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy