Comunicato Ufficiale Milan: “Grazie a tutti i Primavera”

Comunicato Ufficiale Milan: “Grazie a tutti i Primavera”

Ecco il ringraziamento del Milan ai giovani della Primavera che hanno salutato il club

di Redazione Il Milanista

MILANO – Ci si aspettava il Milan B ma, dopo il cambio di proprietà, il fondo Elliott ha deciso di rimandare l’iscrizione alla Serie C. Per questo motivo molti giovani sono stati ceduti in prestito e a titolo definitivo. Ecco il comunicato ufficiale del Milan sulle operazioni riguardanti la Primavera rossonera, che oggi ha battuto 2 a 0 il Novara

 

“In seguito alla chiusura della sessione di mercato estivo per la stagione 2018/2019, A.C. Milan comunica l’elenco delle operazioni effettuate riguardanti i ragazzi in uscita dal Settore Giovanile

  • Tiago Daniel Rodrigues Dias ceduto a titolo temporaneo, con diritto di opzione e contro-opzione, a Sporting Clube de Braga
  • Mattia El Hilali ceduto a titolo temporaneo a S.S. Matera Calcio
  • Alessandro Guarnone ceduto a titolo temporaneo a S.S. Matera Calcio
  • Ismet Sinani ceduto a titolo temporaneo a S.S.Juve Stabia
  • Matteo Gabbia ceduto a titolo temporaneo ad A.S. Lucchese Libertas
  • Tommaso Pobega ceduto a titolo temporaneo a Ternana Calcio S.p.A
  • Emir Murati ceduto a titolo temporaneo, con diritto di opzione e contro-opzione, a Torino FC
  • Moris Sportelli ceduto a titolo definitivo a Torino FC
  • Alexandro Sereno M. Cavagnera ceduto a titolo temporaneo a FC Lugano.
  • Alessio Bianchi ceduto a titolo definitivo a S.S.Lazio.
  • Przemyslaw Bargiel ceduto a titolo temporaneo a Spezia Calcio
  • Gianfilippo Felicioli ceduto a titolo temporaneo ad AC Perugia Calcio
  • Andres Llamas ceduto a titolo temporaneo a US Pistoiese
  • Riccardo Forte ceduto a titolo temporaneo a US Pistoiese
  • Gabriele Bellodi ceduto a titolo temporaneo a Olbia Calcio
  • Axel Campeol ceduto a titolo definitivo a U.C.Sampdoria

La società desidera ringraziare i giocatori per l’impegno profuso per il Club e augura loro un futuro ricco di soddisfazioni.

4 settembre 2018″

Ma intanto, Leonardo, è pronto a sfidare le big d’Europa: CONTINUA A LEGGERE

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy