Capuano: “Abbattere il Meazza per fare uno stadio comunale è una presa in giro”

Capuano: “Abbattere il Meazza per fare uno stadio comunale è una presa in giro”

Ecco le parole di Giovanni Capuano

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il noto giornalista Giovanni Capuano è intervenuto alla trasmissione radiofonica “Tutti Convocati” sulle frequenze di Radio24 per commentare le parole del sindaco Sala:

Lancio un appello. Se la politica milanese ha deciso che Milan e Inter devono ristrutturare San Siro lo dica subito. Perché sostenere che si abbatta il Meazza ma il nuovo stadio dovrà essere comunale è una presa per i fondelli, che fa solo perdere tempo e soldi“. Intanto, Leo chiude sui social: ecco il nuovo Paquetà > CLICCA QUI

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. amiciantonella6_943 - 3 mesi fa

    E’ veramente una portata in giro. ma a che gioco sta giocando il sindaco di Milano? Il Milan vuole creare uno stadio di proprietà per aumentare gli introiti per essere competitivi in Europa e nel mondo e il sindaco vuole che sia comunale? Se vuole uno stadio comunale se lo costruisca con i suoi soldi non con quelli del Milan e dell’Inter. Questo è il motivo per cui l’italia è fra le ultime nazioni a livello di stadi. Poche amministrazioni favoriscono la volontà delle società di avere stadi di proprietà. Ma il futuro può essere migliore solo così. Ci vuole una bella faccia a proporre una cosa così

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy