Bolt: “Sogno ancora di diventare calciatore. Non mi fermo”

Bolt: “Sogno ancora di diventare calciatore. Non mi fermo”

Le parole del giamaicano

di Redazione Il Milanista

MILANO – Usain Bolt non molla. Il giamaicano, nonostante non abbia trovato l’accordo per il contratto con i Central Coast Mariners, culla ancora il sogno di diventare un calciatore professionista. Intervistato dai microfoni di Herald Sun, Bolt ha dichiarato che potrebbero esserci ancora dei contatti con alcune squadre. Lui, intanto, continua ad allenarsi senza perdere le speranze.

LE SUE PAROLE – “Penso che qualcuno stia ancora contattando il mio agente per offrirmi qualche opportunità. Io continuo a sognare di diventare un calciatore e non mi fermo. È triste che non abbia funzionato, ma ci siamo lasciati in buoni rapporti e questa e’ una buona cosa. Ho avuto una grande esperienza con loro, i ragazzi sono stati fantastici anche se non sono riuscito a risolvere le cose con il contratto. Spero di avere un’altra possibilità con un’altra squadra”.

Intanto, Ibra-bis: Milan, si può fare (via SMS)! > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy