TAS, cambia la partita: Elliott riporta il Milan in Europa?

TAS, cambia la partita: Elliott riporta il Milan in Europa?

Le ultime notizie sul ricorso al TAS.

di Redazione Il Milanista

Gazzetta dello Sport – Milan pronto per il TAS

Il Milan è in attesa del ricorso al TAS.
Il Milan è in attesa del ricorso al TAS.

MILANO – E’ obiettivo di Elliott quello di rivedere il Milan tra i top club europei, dunque in Europa. Il prima possibile, magari anche dalla stagione appena iniziata. E’ con questo spirito che il Milan si avvia verso l’udienza al TAS, attesa per il 19 o il 20 luglio; il management del fondo americano ha già predisposto la revisione della memoria difensiva con cui il club si presenterà in Svizzera. La speranza è che il TAS possa ribaltare la sentenza della camera giudicante della UEFA, altrimenti l’estate prossima si proverà con un nuovo Voluntary Agreement. Come riportato dal Corriere della Sera, pare che Gordon Singer, il figlio del fondatore Paul, stia pensando di presentarsi in prima persona a Losanna per perorare la causa del club rossonero escluso dalle Coppe dall’Uefa. Milan, Elliott parte col botto: pronti 150 milioni! > CLICCA QUI

 

Caricamento sondaggio...

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy