Suso: “Quest’anno l’obiettivo è tornare in Champions”

Suso: “Quest’anno l’obiettivo è tornare in Champions”

Le parole dell’esterno riportate dal Corriere dello Sport

di Redazione Il Milanista

Suso, esterno spagnolo del Milan, ha rilasciato delle dichiarazioni riportate dal Corriere dello Sport: “L’anno scorso c’erano aspettative alte visto il cambio di proprietà e il mercato ma sono state disattese. Quest’anno, con Gattuso sin dall’inizio, l’obiettivo è tornare in Champions“.

DIFFERENZE TRA CAMPIONATI – “Fisicamente e tatticamente si lavora più che in Spagna e Inghilterra, ci sono molte sessioni video e di allenamenti senza la palla. Gattuso è un allenatore a cui piace giocare ma si prende molto cura dell’aspetto fisico, è uno dei ritiri più duri che ricordi“.

RINGHIO –  “Gattuso ha il dna Milan, ci trasmette voglia ed entusiasmo per il club, siamo migliorati da quando c’è lui“.

OBIETTIVI – “Voglio segnare di più, credo di dover arrivare ad almeno 10 gol a stagione. Qui sono migliorato dal punto di vista tattico e l’Italia, come qualità della vita, è molto meglio dell’Inghilterra. Somiglia abbastanza alla Spagna, si mangia bene, si vive bene e il tempo non è male“.

NOSTALGIA CANAGLIA –  “Mi piacerebbe rimanere ma più avanti vorrei misurarmi di nuovo col calcio spagnolo, la Spagna è casa mia“.

NON ME NE VADO – “Sono arrivate 4-5 offerte ma il Milan non ha voluto trattare. Io qui sto benissimo, la mia famiglia pure e presto ci siederemo a parlare con la nuova proprietà per il rinnovo. Ho prolungato il contratto lo scorso novembre ma è possibile che possa allungarlo ancora presto. E questo mi rende orgoglioso“.

AMBIZIONI – “Anche se la Juve oggi domina, il Milan è uno dei club più forti e sarebbe bello poter dire un giorno di essere stato un giocatore importante di questa squadra“.

GONZALO – “Quando il progetto è interessante e arrivano giocatori come Higuain è sempre positivo, si alza il livello di tutta la squadra. E’ un giocatore che sa smarcarsi bene e che con la palla sa cosa fare, possiamo integrarci benissimo“.

BONUCCI – Abbiamo perso in leadership ed esperienza, dava tanto in una squadra molto giovane come la nostra“.

Intanto, botti in entrata, colpi in uscita: in arrivo un’altra dolorosa cessione! > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy