Spunta l’indiscrezione: Mr. Li, soldi partiti da Shangai

Spunta l’indiscrezione: Mr. Li, soldi partiti da Shangai

Le ultime sulla questione societaria del Milan legata a Mr. Li

di Redazione Il Milanista

Corriere della Sera: in arrivo i 10 milioni

Yonghong e Han Li, i due volti della proprietà cinese del Milan.
Mr. Li con Han Li, i due volti della proprietà cinese del Milan.

MILANO – Come annunciato ieri dall’AD Marco Fassone e come riportato oggi dal Corriere della Sera, Mr. Li ha versato i 10 milioni previsti per l’aumento di capitale del Milan.  Pare, infatti, che i soldi questa volta siano partiti da Shanghai e non da Hong Kong; ieri erano in Lussemburgo e lunedì saranno depositati sul conto della società rossonera. In ogni caso, non ci sono più dubbi: Mr. Li ha rispettato un’altra scadenza, evitando l’intervento del fondo Elliott. Ora dovrà versare altri 30 milioni entro il 15 giugno. Sarà lo snodo decisivo per capire se resterà in sella alla proprietà del Milan, oppure dovrà cederla al fondo USA. Intanto il Milan sfodera il colpo da 70 milioni: CONTINUA A LEGGERE

 

Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy