Sentenza UEFA: Milan pronto, presente anche Elliott

Sentenza UEFA: Milan pronto, presente anche Elliott

Le ultime sulla sentenza UEFA attesa dal Milan.

di Redazione Il Milanista

Sentenza UEFA: Milan e Elliott attendono il 19 giugno

Calciomercato Milan - L'Uefa ha in mano il mercato rossonero
Calciomercato Milan – L’Uefa ha in mano il mercato rossonero

MILANO – Il 19 giugno si avvicina. Data fatidica, data attesa. Si avrà la sentenza UEFA, dichiarata dalla Camera giudicante dell’Organo di Controllo Finanziario dei Club di calcio UEFA, la quale dovrà decidere le sanzioni da applicare al club rossonero per il mancato rispetto dei parametri del Fair Play Finanziario nel triennio 2014-2017. Come riporta stamane Tuttosport, il Milan rimane piuttosto pessimista sull’esito della sentenza UEFA, alla luce del rifiuto della documentazione presentata all’ultima udienza: la continuità aziendale siglata dal fondo USA Elliott, creditore, verso il club rossonero e la holding del Presidente Yonghong Li, la Rossoneri Sport Investments Luxembourg, di 303 milioni di euro più interessi. La UEFA, come detto, non ha voluto sentire ragioni. Pare abbastanza difficile, comunque, che il Milan possa essere estromesso dalle coppe, sopratutto alla luce degli ultimi gesti di credibilità e affidabilità di Mr. Li: la ricerca di un nuovo socio e il rifinanziamento quasi ultimato del debito con Elliott.  Intanto, otto rossoneri sono pronti a lasciare il Milan: CONTINUA A LEGGERE

 

Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy