Pirlo: “Piatek mi ricorda Inzaghi”. E su Gattuso…

Pirlo: “Piatek mi ricorda Inzaghi”. E su Gattuso…

Ecco le dichiarazioni dell’ex centrocampista rossonero

di Redazione Il Milanista

MILANO – Andrea Pirlo, ex centrocampista, tra le altre, del Milan, ha rilasciato un’intervista ai microfoni del quotidiano La Gazzetta dello Sport.

Il “Maestro” è tornato a parlare del derby e del lavoro che sta svolgendo mister Gattuso, con un riferimento inevitabile anche al bomber rossonero Krzysztof Piatek.

LE SUE PAROLE – “Nel derby l’eccezione è stata prendere gol dopo appena 3 minuti e dover fare un tipo di partita fuori dalle previsioni. Il Milan si riprenderà: la compattezza di prima non era un caso. Gattuso? Mi aspettavo l’organizzazione difensiva e la feroce concentrazione che mostra la sua squadra. Non mi aspettavo, però, questa voglia di voler costruire il gioco e di essere belli da vedere. Rino ha studiato ed è andato oltre l’etichetta che aveva da calciatore. Non sempre gli allenatori sono come quando giocavano. Piatek? E’ giovane e fa quasi sempre gol. Mi piace la cattiveria con cui cerca sempre la porta, quasi da assatanato. Mi ricorda Inzaghi, sa muoversi bene e sembra che sappia sempre dove andrà a finire la palla”.

Intanto, è derby con Marotta: doppio colpo da urlo! > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy