Morace: “Il nostro obiettivo non è lo scudetto”

Morace: “Il nostro obiettivo non è lo scudetto”

Le parole della coach del MIlan Femminile a RMC Sport

di Redazione Il Milanista

Carolina Morace ha parlato a RMC Sport.

Ecco le sue dichiarazioni: “Preferisco perdere con la Fiorentina piuttosto che perdere punti per strada come abbiamo fatto. Una sconfitta qua in 10 contro 11 ci sta. Il campionato è ancora lungo, con la consapevolezza che fino al momento dell’espulsione abbiamo avuto occasioni da gol”.

EPISODI –  “Non sta a me giudicare, l’arbitro può sbagliare, come sbagliamo noi, come ha sbagliato la mia giocatrice davanti alla porta. Un rigore ed una espulsione ti condiziona, le ragazze l’hanno vista come un’ingiustizia. Peccato perché poi ha arbitrato molto bene, forse c’era un fallo di mano nell’area della Fiorentina ma niente da dire”.

CLASSIFICA –  “Siamo nati quest’anno, il nostro obiettivo non è lo scudetto, nessuno mi ha detto di vincerlo, la squadra non è stata allestita per vincerlo. Non siamo il Brescia, ho giocatrici del Brescia che stavano in panchina e qui giocano. E’ un campionato combattuto e divertente, si possono perdere punti anche con altre squadre. Noi all’inizio abbiamo vinto tutti gli scontri diretti e alla fine siamo arrivati secondi, adesso spero di perderli e di arrivare primi”.

CALCIO FEMMINILE –  “Il gioco è più intenso, una volta c’erano fisicità diverse, eravamo più piccoline, stiamo colmando il gap fisico e strutturale con le altre nazioni. Non si può pensare di andare al Mondiale e vincere, poi finché non verrà abbattuto il tetto salariale le grandi giocatrici non verranno in Italia. E’ migliorato molto e può ancora migliorare”.

Intanto, Gazidis si supera: scippo pazzesco ad Agnelli > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy