Milan-Sassuolo, il meglio e il peggio: finalmente Kalinic, Bonaventura che combini?

Milan-Sassuolo, il meglio e il peggio: finalmente Kalinic, Bonaventura che combini?

Milan-Sassuolo, il meglio e il peggio del match di Serie A

di Redazione Il Milanista

Milan-Sassuolo

Di Giovanni Manco

MILANO – Torna il meglio e il peggio, la rubrica che analizza il match del Milan nel giorno seguente a quando è sceso in campo. Andiamo a vedere la nostra analisi di Milan-Sassuolo match terminato 1-1 con le reti di Politano e Kalinic.

Milan-Sassuolo, il meglio

Suso

Milan-Sassuolo: Suso tra i migliori
Milan-Sassuolo: Suso tra i migliori

E’ alla fine arriva Suso, verrebbe da dire. Jesus finalmente si rimette in luce dopo un periodo di flessione anche se, a sentire il suo allenatore di Gattuso, non si sarebbe affatto trattato di una flessione ma semplicemente di un nuovo modo di interpretare il ruolo. A prescindere dalle varie analisi tattiche è però fuori luogo che ieri sera Suso è apparso uno dei più tonici nel reparto offensivo del Milan e l’unico a creare qualche grattacapo alla difesa neroverde.

Kalinic

Milan-Sassuolo: Kalinic torna al go
Milan-Sassuolo: Kalinic torna al gol

Dopo quattro mesi torna al gol Nikola Kalinic. Difficile dire se la crisi sia ormai alle spalle, ma sicuramente segnare aiuta a segnare ed il croato potrebbe vedere e poche patite dalla fine del campionato il bandolo della matassa. La sua non è stata una prova indimenticabile, come si vede dal gol divorato pochi minuti prima del gol, ma sicuramente la sua è una marcatura pesante per il Milan e per il suo proseguo in rossonero.

Milan-Sassuolo, il peggio

André Silva

Milan-Sassuolo: André Silva impalpabile
Milan-Sassuolo: André Silva impalpabile

Gattuso lo manda in campo per sbrogliare l’equilibrio del match ma purtroppo per lui e per il Milan, non ci riesce. E’ già finito l’effetto dei due gol con Genoa e Chievo, presto per dirlo, ma al momento i 40 milioni per lui sembrano essere soldi spesi davvero male.

Bonaventura

Milan-Sassuolo: Bonaventura non c'è
Milan-Sassuolo: Bonaventura non c’è

“E’ il mio peggior momento da quando sono al Milan”. Così ha parlato Bonaventura dopo il match di ieri sera: una presa di coscienza forte. In effetti il centrocampista è risultato di nuovo tra i peggiori dopo il derby e non resta che sperare in un’inversione di trend, il Milan ha disperatamente bisogno della sua tecnica per il finale di campionato.

Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy