Milan pronto al ricorso per le squalifiche di Conti e Maldini

Milan pronto al ricorso per le squalifiche di Conti e Maldini

Il Milan sarebbe intenzionato ad andare per vie legali per le squalifiche di Andrea Conti e Paolo Maldini.

di Redazione Il Milanista

Milan, Conti e Maldini squalificati

Paolo Maldini

MILANO – Dopo aver appreso delle tre giornate di squalifica, da scontare in Primavera, di Andrea Conti e l’inibizione di Paolo Maldini, il Milan è pronto a fare ricorso.


Andrea Conti, come si apprende dal comunicato del giudice sportivo, è stato squalificato per tre giornate effettive di gara, dopo la gara tra le Primavera di Milan e ChievoVerona. Ecco la motivazione: “perché, raggiunto l’Arbitro presso il suo spogliatoio al termine della gara, impediva al medesimo di chiuderne la porta che colpiva con due pugni; e per avere, nella medesima circostanza, rivolto all’Arbitro una espressione ingiuriosa ed elevato grida che cessavano solo dopo i numerosi inviti del medesimo Direttore di gara”. Paolo Maldini, come si apprende dal comunicato del Giudice Sportivo, è stato inibito a svolgere ogni attività in seno alla F.I.G.C a ricoprire cariche federali a rappresentare la società nell’ambito federale a tutto il 15 novembre 2018. Ecco la motivazione: “per avere, al termine della gara tra le Primavera di Milan e ChievoVerona, fatto ingresso nello spogliatoio del Direttore di gara, sebbene non autorizzato dal medesimo, e rivolto allo stesso Arbitro un’espressione offensiva”.  Intanto, derby di mercato, altro super nome: il Milan sfida l’Inter per l’asso Spurs > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy