New era Elliott: le mosse per fare grande il Milan

New era Elliott: le mosse per fare grande il Milan

I piani del fondo Elliott per la gestione del Milan.

di Redazione Il Milanista

Gazzetta dello Sport – Il Milan è ufficialmente di Elliott

Casa Milan, sede della società rossonera.
Casa Milan, sede della società rossonera.

MILANO“Supporto finanziario, stabilità e una supervisione adeguata”. Tre intenti, tre obiettivi, tre modi di agire. Il Milan ha l’ennesimo nuovo proprietario di questi ultimi anni. Stavolta, però, infonde una certa sicurezza al confuso ambiente rossonero, sopratutto per le idee chiare rese note ieri sera nel comunicato ufficiale da Elliott. E non solo sicurezza. Anche una certa dose di entusiasmo, sopratutto al momento in cui si legge l’intenzione di riportare il Milan fra i top club europei.

Per farlo, si comincerà dal riassetto societario. Il CdA del 12 luglio convocherà l’assemblea dei soci del Milan, prevista per sabato 21 luglio, la quale dovrà ratificare le modifiche. Usciranno dal CdA del Milan, naturalmente, Yonghong Li ed il suo braccio destro, David Han Li, oltre che Xu Renshuo e Lu Bo. Per quanto riguarda la componente italiana, potrebbe restare all’interno del CdA Marco Fassone, attuale amministratore delegato del Milan, mentre, in qualità di Presidente del Consiglio, alla fine potrebbe essere nominato Paolo Scaroni, già consigliere in orbita Elliott, oppure, ipotesi meno probabile, in carica potrebbe finire Gordon Singer, figlio di Paul ed a capo dell’ufficio londinese del fondo Elliott dal 2009.

Chi resterà al suo posto è Rino Gattuso, autentica certezza tecnica della nuova proprietà: “Elliott non è soltanto lieta di supportare il club durante questo momento di difficoltà, ma anche della sfida di raggiungere obiettivi ambiziosi in futuro attraverso il successo sul campo da parte del tecnico Gattuso e dei suoi giocatori”. 

Eliott non ha fatto riferimento all’attuale management: sono quindi a rischio le posizione dell’ad Marco Fassone e del ds Massimiliano Mirabelli. Pronti a sostituirli Gandini e Carnevali? Milan, Elliott parte col botto: pronti 150 milioni! > CLICCA QUI

 

Caricamento sondaggio...

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy