Milan, Gattuso contro l’anticipo delle 12:30: “È assurdo”

Milan, Gattuso contro l’anticipo delle 12:30: “È assurdo”

La prima pagina del Corriere della Sera sul Milan

di Redazione Il Milanista

Come riportato stamattina sul Corriere della Sera in edicola, Gennao Gattuso non ci sta e si sfoga.

L’allenatore del club rossonero ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Milan Tv:È assurdo giocare alle 18.55 il giovedì e poi fare l’anticipo della domenica. Non voglio fare polemica ma è una decisione che non capisco. Comunque ci sarà da battagliare, non voglio scuse perché il Parma è forte e quando ribalta l’azione ha dei missili in attacco. Se giochiamo come contro il Dudelange non basterà, servono più energie e la loro classifica parla chiaro. Calhanoglu? Con la Lazio mi ha fatto arrabbiare, con quelle due palle gol che ha avuto doveva spaccare la porta. Mi aspetto tanto, è un ragazzo particolare che ha bisogno di sentirsi importante”.

Intanto, tris da urlo per il mercato di gennaio: colpaccio in difesa! > CONTINUA A LEGGERE

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy