Milan, dai 10 milioni di Li al sogno Falcao: giorni decisivi

Milan, dai 10 milioni di Li al sogno Falcao: giorni decisivi

L’analisi sulla situazione del Milan della Gazzetta dello Sport.

di Redazione Il Milanista

Gazzetta dello Sport: il Milan tra scadenze e mercato

Radamel Falcao, 32enne attaccante colombiano del Monaco.
Radamel Falcao, 32enne attaccante colombiano del Monaco.

MILANO Per ora, vista l’incertezza societaria e sulla sentenza in arrivo dalla UEFA, il mercato del Milan, sia in entrata che in uscita, resta bloccato; ciò non vuol dire che Mirabelli e soci non stiano continuando a sondare il terreno per alcuni calciatori, in modo da non farsi trovare impreparati per l’inizio ufficiale del calciomercato.
Uno di questi, diventato in pochissime ore uno dei più gettonati, è Radamel Falcao, attaccante colombiano di livello assoluto in forza al Monaco. Tanta esperienza, tanta grinta e, soprattutto, tanti goal, 24 in 36 partite nell’ultima stagione; Falcao si è già detto onorato dell’interesse del Milan, ma il contratto con il Monaco impone, per ora, il silenzio. Per Falcao servirebbero una ventina di milioni di euro, ma il nodo resta l’ingaggio alto percepito attualmente dal colombiano. Intanto, però, è diventato il primo nome per il nuovo attacco del Milan, con il DS Mirabelli che era presente ieri in tribuna per assistere al match tra Egitto e Colombia, capitanata proprio da Falcao. Intanto il Milan sfodera il colpo da 70 milioni: CONTINUA A LEGGERE

Gazzetta dello Sport: Li verserà 10 milioni, il Milan attende

Yonghong e Han Li, i due volti della proprietà cinese del Milan.
Yonghong e Han Li, i due volti della proprietà cinese del Milan.

MILANO Dopo le parole speranzose e fiduciose di ieri dell’AD del Milan Marco Fassone, c’è attesa per il sempre più probabile arrivo dei 10 milioni, necessari per evitare una pesante sentenza della UEFA. Yonghong Li, proprietario cinese del Milan, come riporta la Gazzetta dello Sport, sarebbe pronto a versare i 10 milioni per l’aumento di capitale, in modo da dimostrare anche a tifosi e non di una certa stabilità nell’ambiente societario del Milan. Le parole del NY Times di ieri, però, hanno minato la già carente credibilità del proprietario rossonero: il Milan rischia davvero l’Europa? Elliott, comunque, può aspettare: i soldi di Li arriveranno e il Milan, per ora, resta saldo nelle mani dei cinesi. Intanto il Milan sfodera il colpo da 70 milioni: CONTINUA A LEGGERE

 

Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy