Malagò: “San Siro? Occorre qualcosa di diverso”

Malagò: “San Siro? Occorre qualcosa di diverso”

Parla il numero uno del CONI

di Redazione Il Milanista

MILANO – Si fa sempre più concreta la possibilità che San Siro venga abbattuto per costruire un nuovo stadio, per buona pace degli eterni romantici.

Mentre il dibattito prosegue, fra chi vorrebbe una ristrutturazione del Meazza e chi invece è favorevole alla nascita di un nuovo impianto, il Presidente del CONI Giovanni Malagò ha detto la sua ai microfoni di Sky Sport.
LE SUE DICHIARAZIONI – “Inter, Milan e Comune – proprietario di San Siro e dunque parte fondamentale di questa vicenda – devono uscire dalla stanza dopo un minuto, un giorno, una settimana con la soluzione condivisa. Tutte le considerazioni sono legittime, ma bisogna arrivare a una soluzione, perché altrimenti negli anni a venire affronteremo sempre lo stesso argomento. Le due società hanno il diritto e il dovere di fare qualcosa di diverso rispetto a questo stadio, che è sicuramente meraviglioso, ma qualcosa di diverso si deve fare”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy