Maiorino: “Leonardo mi conosce, e dire di no al Milan per me sarebbe impossibile”

Maiorino: “Leonardo mi conosce, e dire di no al Milan per me sarebbe impossibile”

Le parole dell’ex dirigente rossonero al Corriere dello Sport

di Redazione Il Milanista

Rocco Maiorino ha rilasciato delle dichiarazioni al Corriere dello Sport: “Sarei onorato di tornare al Milan, ma decide Leonardo in tutta libertà. Leonardo mi conosce, e dire di no al Milan per me sarebbe impossibile, sia per la riconoscenza che per l’affetto che nutro per questo club. Se dovesse esserci la possibilità, sarei davvero felice, ma Leonardo farà liberamente le sue scelte, non ho bisogno di propormi. Sarebbe un onore per me tornarci, ho lavorato tanti anni e negli ultimi tempi anche con ruoli rilevanti, sarebbe un piacere rivivere il Milan. Il colpo mancato? Rabiot nell’agosto del 2014, purtroppo non è andata a buon fine perché ha rinnovato con il Psg. Da direttore sportivo l’ho proposto a Galliani e ho tentato di portarlo al Milan ma sfortunatamente non ci siamo riusciti, eravamo vicini ma poi il ragazzo ha deciso di rimanere. In quel momento Rabiot non era molto conosciuto e poteva essere un colpo a scadenza importante. Considero il Milan una famiglia perché ho iniziato a lavorare quando avevo 23 anni, sono stati 13 anni intensi e belli in cui sono cresciuto professionalmente, adesso rivedere questo entusiasmo dopo un anno di difficoltà mi fa molto piacere, e credo che Leonardo sia la persona giusta perché sia a livello culturale e calcistico ha il physique du role per ricoprire questo ruolo. Poi ha il Milan nel cuore. Con questo primo colpo di mercato ha dimostrato di essere davvero competente, di avere intelligenza e fantasia, con Higuain ha fatto un grande colpo e credo che il Milan ci abbia guadagnato nel maxi affare con la Juve”.

Intanto, clamoroso colpo “alla Higuain”: ecco 120 milioni! >CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy