Leonardo e Maldini infiammano il Milan: “Champions? Possiamo farcela!”

Leonardo e Maldini infiammano il Milan: “Champions? Possiamo farcela!”

Le parole di Leonardo e Maldini in conferenza stampa.

di Redazione Il Milanista

Leonardo chiude il mercato del Milan

leonardo-maldini

MILANO – Ecco le dichiarazioni di Leonardo e Maldini in conferenza stampa:

  • LEO SU RAIOLA – Ho un ottimo rapporto con lui. Siamo molto felici di essere stati riaccolti nel mondo mercato.
  • LEO SULL’ARRIVO DI HIGUAIN – Era inaspettato, ma molto importante. Ha fatto più goal di tutti negli ultimi anni in Italia. L’avremmo cercato comunque anche se non ci fosse stata l’opportunità iniziale? Si.
  • MALDINI SU UN NUOVO MALDINI – Non mi sono mai piaciuti i paragoni. Ognuno ha la propria storia, non voglio mettere pressione a nessuno.
  • LEONARDO SULLE USCITE – Credo che sia giusto che il mercato chiuda prima dell’inizio del campionato. Uscite verso altri campionati? Si, ma non sono previste, quelle previste sono già state fatte.
  • MALDINI SULLA MAGLIA DEL MILAN – I giocatori sentono questo gran piacere di giocare in una delle squadre più forti di sempre. La storia ed il passato conta: sta a noi farlo tornare nel presente!
  • MALDINI SUL GIOCATORE CHE LO INCURIOSISCE – Castillejo, per stile di gioco, personalità, sarà una grande sorpresa.
  • MALDINI SU ANCELOTTI – Sarà molto particolare per me vederlo sulla panchina del Napoli, ma ha già allenato diverse squadre in Serie A.
  • LEO SU BAKAYOKO – L’idea Bakayoko è piaciuta a Gattuso, è un giocatore che lui ha voluto per le caratteristiche.
  • LEO SUL CALCIO ITALIANO – Non è facile mantenere il ritmo della Juve, ma i cicli finiscono. Si concentrerà sulla Champions, l’Inter si è rafforzata, la Roma ha un bravo allenatore, il Napoli ha preso Ancelotti, la Lazio può fare molto bene… Non vedo grosse differenze tra noi e loro.
  • LEO SUL RAPPORTO CON MALDINI – Ci completiamo, abbiamo caratteristiche diverse e storie diverse. Siamo complici, anche dal punto di vista emozionale. La nostra forza è la nostra amicizia, la stima reciproca: stiamo creando una situazione in cui siamo insieme in tutti i momenti delle trattative.
  • MALDINI SULL’OBIETTIVO STAGIONALE – L’obiettivo è quello di migliorare la posizione dell’anno scorso. Champions? Abbiamo le possibilità per farcela, anche notando solo le premesse che derivano dagli allenamenti.
  • LEONARDO SULLA MEZZALA – Il centrocampista l’abbiamo preso ed è Bakayoko. Diversi giocatori possono giocatore in diversi ruoli.
  • LEONARDO SU MILINKOVIC-SAVIC – Non c’è mai stata una trattativa per il serbo. Conosco il suo agente e ci ho parlato, ma la trattativa non è mai stata messa in piedi. Milinkovic ha un costo altissimo, non possiamo prenderlo per i paletti della UEFA,
  • MALDINI SULLA GESTIONE DEL MILAN – E’ stato molto bello andare a Madrid con la squadra, ci sono tante cose nuove da imparare.
  • LEONARDO SUL MERCATO – Sono felicissimo, nonostante la fatica. Avevamo un obbiettivo preciso: avere una squadra a livello di numero e di umore competitiva. Già lo era e gli innesti dell’ultimo periodo la renderanno migliore. L’importante è avere una linea guida: puoi avere anche Pelè e Maradona, ma se non c’è una guida non si fa nulla. “
  • MALDINI SUI NUOVI ACQUISTI – Credo sia importante farli sentire a casa, fare in modo che il loro inserimento sia il più naturale possibile. Gattuso vuole gente di qualità e questi sono ragazzi di qualità; parlano tutti la stessa lingua calcistica. Ci sono grandi aspettative e le premesse per fare una grande stagione. Intanto, ultimo giorno di mercato per il Milan: ecco gli ultimi affari! > CLICCA QUI
Caricamento sondaggio...

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy