Romagnoli e Cutrone sposano il Milan: il progetto rossonero c’è ed affascina i giovani “Diavoli”

Romagnoli e Cutrone sposano il Milan: il progetto rossonero c’è ed affascina i giovani “Diavoli”

Le situazioni di Cutrone e Romagnoli

di Redazione Il Milanista

Romagnoli e Cutrone sposano il Milan: il progetto rossonero c’è ed affascina i giovani “Diavoli”

Alessio Romagnoli e Patrick Cutrone, 23 e 20 anni, presente e futuro del Milan.
Alessio Romagnoli e Patrick Cutrone, 23 e 20 anni, presente e futuro del Milan.

MILANO – L’amministratore delegato del Milan Marco Fassone ha parlato dell’attuale situazione rossonera nell’ambito dell’iniziativa “Ask Fassone”. Fra i tanti temi trattati, Fassone, ha più volte precisato il punto sulla presenza di un importante progetto milanista: un progetto di crescita che vuole riportare il club rossonero fra i primi 10 al mondo. A testimonianza di questo, in un periodo di sanzioni, ricorsi, caos e presunti cambi di proprietà, Fassone ha voluto riportare un esempio anzi due: Alessio Romagnoli e Patrick Cutrone. I due giovani “Diavoli”, hanno da poco rinnovato i loro contratti con il Milan, così ha commentato la cosa l’amministratore delegato: “Una scelta di cuore, nonostante le tante offerte hanno voluto sposare il nostro progetto”. Tante richieste per i due ed altrettanti rifiuti per due ragazzi che sembrano convinti di poter riportare il Milan in alto, un atto di fiducia verso la propria società in un momento per niente facile. Chiamatela “fascinazione rossonera”, se volete, ma questa maglia suscita sempre un certo effetto nei giovani calciatori ed il progetto di rilancio del club può continuare proprio grazie a loro, proprio grazie a ragazzi come Romagnoli e Cutrone.

Intanto, Gattuso trema: via 5 titolarissimi? > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy