Leonardo, vita da rossonero e poi il grande tradimento. Ora un ritorno per fare pace, ma Gattuso…

Leonardo, vita da rossonero e poi il grande tradimento. Ora un ritorno per fare pace, ma Gattuso…

Leonardo potrebbe tornare al Milan

di Redazione Il Milanista

MILANO – Leonardo Nascimento de Araujo, meglio conosciuto come Leonardo, è volente o nolente una figura ben legata ai colori rossoneri ed al Milan. Il brasiliano, ha vestito (e bene) la maglia del “Diavolo” dal 1997 al 2001 prima del trasferimento al San Paolo per poi avere un’altra parentesi nel 2002-2003 nell’ultimo anno della sua carriera come calciatore.

Leonardo, ex calciatore e allenatore del Milan.
Leonardo, ex calciatore e allenatore del Milan.

La vita di Leonardo all’insegna della “milanistità” non finisce qui, perché nel 2009 torna, stavolta con la giacca e la cravatta come allenatore della prima squadra. La stagione fu molto positiva: Leonardo fu capace di offrire un gioco offensivo e divertente grazie a giocatori come Ronaldinho, Pato, Borriello, Beckham, Thiago Silva. Insomma, una corrazzata che però per via di tanta sfortuna e qualche infortunio di troppo si è dovuta accontentare del terzo posto. A fine stagione, Leonardo, lascia la panchina nonostante i buoni risultati, non è il suo ruolo ha ribadito a più riprese e confermando di voler proseguire la sua carriera nel mondo del calcio come direttore sportivo e non come tecnico. Tuttavia arrivò poi la grande macchia… La panchina dell’Inter.

leonardo
Leonardo

Nella stagione 2010-2011, Leonardo accetta la panchina dell’Inter dopo che l’allora presidente Moratti lo chiamò per sostituire l’esonerato Benitez. Anche quella stagione fu positiva, condita con la vittoria della Coppa Italia, ma determinò una macchia nella sua carriera ed incrinò il suo rapporto con i tifosi del Milan, i quali non gli hanno mai perdonato il grande tradimento. E attenzione, tra i tifosi che lo hanno denigrato ce n’è uno che ora siede sulla panchina del Milan: Gennaro Gattuso. Non si può dimenticare infatti il coro dei tifosi rossoneri cui si unì di buon grado l’attuale tecnico del club: “Leonardo pezzo di…” recitava. Gattuso si è poi scusato tempo dopo, ma è evidente che non ha gradito affatto l’esperienza nerazzurra del suo ex compagno di squadra. Ed ora che i due, possono ricongiungersi sotto lo stemma del Milan, come potrebbero andare le cose? Il neo presidente del club Scaroni sembra voler puntare su Leonardo come direttore generale, ma Gattuso lì seduto in panchina… Sarà d’accordo?

Milan, trio di big per far cassa: Gattuso trema! > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy