La grande occasione: oggi tocca a Samu Castillejo

La grande occasione: oggi tocca a Samu Castillejo

L’ex Villarreal partirà da titolare

di Redazione Il Milanista

castillejo

MILANO – In una stagione lunga, con tre competizioni, come quella che sta affrontando il Milan, una chance capita a tutti. Prima o poi. Oggi, tocca a Samu Castillejo. L’attaccante spagnolo classe 1995 è arrivato questa estate dal Villarreal ed ancora non ha trovato continuità sul campo, difficile d’altronde che Gattuso rinunci ad uno tra Suso, Higuain e Calhanoglu. Ma con il Pipita out e Cutrone ancora non al meglio toccherà al numero 7 guidare il centro dell’attacco rossonero. Altro fattore favorevole per Samu: Fabio Borini. L’ex calciatore di Roma, Liverpool e Sunderland non ha affatto convinto nel ruolo di prima punta dove si è mosso nella gara pareggiata per 1-1 contro l’Empoli al Castellani. Ecco allora che Gattuso prova un nuovo esperimento: Castillejo falso nueve. Inutile girarci intorno, Ringhio non vedrà l’ora di riabbracciare almeno uno dei suoi due bomer (Higuain e Cutrone) ma chissà se non si farà di necessità virtù, chissà se il Milan vista l’emergenza non potrà finalmente scoprire il talento di Samu Castillejo. Appuntamento al Mapei Stadium per i responsi.

Ma intanto Kakà regala la stella a Leonardo: >CLICCA QUI 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy