Gattuso predica attenzione: “Alla Juve penseremo dopo, domani vogliamo qualificarci”

Gattuso predica attenzione: “Alla Juve penseremo dopo, domani vogliamo qualificarci”

Le parole di Gennaro Gattuso a MilanTV, alla vigilia della sfida tra Betis Siviglia e Milan.

di Redazione Il Milanista

Milan, parla Gattuso

gattuso

MILANO – Gennaro Gattuso, tecnico rossonero, ha parlato a MilanTV, alla vigilia della sfida tra Betis Siviglia e Milan, valida per la quarta giornata dei gironi di Europa League.

Ecco le sue dichiarazioni: “Abbiamo qualche giocatore in meno rispetto all’andata ma una mentalità più leggera, dopo le tre vittorie. Abbiamo perso giocatori importanti ma c’è una grandissima atmosfera. La partita contro il Betis non era stata giocata bene, arriviamo in un momento migliore domani rispetto a due settimane fa. Sono una squadra che palleggia tantissimo. Ha una sua identità, gli piace palleggiare e imbucare. Non gli piace giocare sugli esterni. È una squadra che per il palleggio che fa non verticalizza tantissimo. Pur non giocando una grandissima partita, abbiamo avuto le nostre occasioni. Serve essere più organizzati e fargli fare meno imbucate possibili. In questo momento, pensiamo solo a domani. Ci sarà una squadra che a San Siro ci ha messo in difficoltà, alla Juve penseremo domenica. Vogliamo qualificarci, le nostre energie sono dedicate solo a domani. Infortunati? Calabria è in grande miglioramento, Higuain lo valutiamo in questi giorni, Bonaventura è quello messo peggio. Stanno lavorando, Calabria sta meglio degli altri”. Intanto, dall’Inghilterra sono sicuri: primo colpaccio di Gazidis per il Milan > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy