Gattuso, cura te ipsum: il Milan cresce con il suo allenatore

Gattuso, cura te ipsum: il Milan cresce con il suo allenatore

Gennaro Gattuso sta provando a curare uno dei suoi più grandi limiti: la lettura delle partite.

di Redazione Il Milanista

Milan, Gattuso sta crescendo

gattuso

MILANO – “Medico, cura te stesso”. Il noto aforisma, derivante dal Vangelo di San Luca, può essere tranquillamente attribuito anche al tecnico del Milan, Gennaro Gattuso.

I mali del Milan sono un po’ noti a tutti, i difetti di Gattuso anche allo stesso mister; Ringhio ha più volte ammesso di avere dei problemi nella lettura delle partite, non riuscendo, spesso, a cambiarla in corso con i cambi giusti. Ieri, invece, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex numero 8 rossonero è stato molto bravo nel tenersi i cambi migliori per i supplementari; Il primo supplementare comincia con Cutrone per Castillejo, e passaggio obbligato dal 4-3-3 al 4-4-2. Dopo 9 minuti, si aggiunge Conti per Abate. Guarda caso, al 12esimo, cross dell’ex atalantino e gol del centravanti.  Intanto, Gazidis si supera: scippo pazzesco ad Agnelli > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy